Assemblea generale

Quarta Assemblea Generale 2021

Sabato 6 marzo, il comitato di Ad Pacem servandam (Per la pace e contro la guerra) ha tenuto la sua quarta assemblea generale online. Tutti i membri del consiglio erano presenti con 18 membri che hanno seguito la riunione in diretta online, 22 membri assenti giustificati.

Dopo aver fatto una panoramica generale dei vari punti all’ordine del giorno, il presidente Claude Pantaleoni ha passato in rassegna tutte le attività e le operazioni dell’anno 2020.

La vicepresidente, la signora Natalya Pantaleoni, ha presentato gli aiuti alle vittime della guerra in Ucraina orientale e i tre nuovi borsisti di questa regione che Ad Pacem sostiene da alcuni mesi.

Un punto importante delle attività del 2020 è stata l’elaborazione del calendario Ad Pacem 2021. È stato realizzato a partire dalle foto scattate da quattro membri dell’associazione durante il cammino lungo un tratto del Sentiero della Pace che segue la linea del fronte della Grande Guerra (1915-18) tra l’Italia e l’Impero austro-ungarico. È stato venduto nelle parrocchie, nelle scuole superiori e tra i membri e gli amici.

Il signor Christian Welter, tesoriere, ha presentato una relazione finanziaria dettagliata per l’anno 2020 che è stata convalidata dal revisore dei conti, il signor Patrice Picart.

Il comitato è lieto di annunciare l’accettazione di un nuovo membro, Laurent Tran Van Mang. Gli ultimi punti all’ordine del giorno riguardavano il prossimo viaggio di pace che l’associazione intende fare in Bosnia-Erzegovina sulle tracce delle guerre balcaniche degli anni Novanta. Si prevede anche di organizzare alcune uscite con i giovani (gite in bicicletta, visite a musei, ecc.) e di organizzare incontri con le vittime della guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.