Larisa

Larisa viene da una famiglia greco-cattolica di Donetsk. Quando scoppia la guerra, la famiglia non può fuggire, perché i nonni sono anziani e hanno bisogno di cure. Affinché la loro unica figlia, Larisa, abbia un futuro, i genitori decidono che la famiglia si divida e che Larisa si trasferisca con sua madre in una vicina città ucraina. Lì Larisa consegue il diploma di maturità ucraino. Sua madre deve lavorare molto per pagare l’affitto e sopravvivere in questa città straniera.

Nel 2019, Larisa viene accettata all’Università Nazionale di Kiev, dove studia lingue straniere. Da allora, Larisa vive da sola e deve provvedere a sé stessa. Sua madre è tornata a Donetsk, dove deve occuparsi dei propri genitori. Tutta la famiglia di Larisa vive nei territori occupati dai militari filorussi e quindi non può aiutarla. Larisa non ha potuto incontrare la sua famiglia per oltre un anno.

Da gennaio 2021, Ad Pacem ha deciso di sostenere gli studi di Larisa con una borsa di studio mensile di 80 €. Il KIWANIS-Club Luxembourg ha deciso di sostenere finanziariamente la nostra borsista per l’anno accademico da settembre 2021 a luglio 2022.