Assemblea generale

Resoconto della nostra quinta Assemblea Generale 2022

Contenuti:

  • Accoglienza e guerra in Europa
  • La prima edizione di “Bike for climate – bike for peace”
  • Operazione Igor
  • Marcia della pace in Bosnia-Erzegovina
  • La seconda edizione di “Bike for climate – bike for peace”
  • Invito Ihor Kozlovsky
  • Vendita calendario Ad Pacem 2022
  • Relazione finanziaria 2021
  • Il nostro sostegno ai borsisti e ai pazienti ucraini nel 2021
  • Conferenza con la signora Galina Ackerman il 7 maggio 2022
  • Carta aggiornata dei progetti e degli obiettivi dell’associazione

Sabato 26 marzo 2022 il consiglio direttivo dell’associazione “Ad Pacem servandam – Per la pace e contro la guerra” ha tenuto la sua quinta assemblea generale online. Quattro membri del Consiglio di amministrazione erano presenti, mentre il signor Anselmo Malvetti si è assentato per motivi professionali. Anche diversi membri sono stati esonerati.

Apertura della riunione

Dopo aver fornito una panoramica generale dei punti all’ordine del giorno, il presidente Claude Pantaleoni ha spiegato perché dal 24 febbraio l’Europa è entrata in una nuova area di conflitto. Il periodo di pace che il nostro continente aveva preservato dal 1945 era finito. Per questo motivo, nelle ultime settimane, tutte le attività dell’associazione si sono concentrate sull’organizzazione degli aiuti umanitari inviati in Ucraina e sull’accoglienza delle famiglie ucraine rifugiate nella nostra Grande Regione. Claude Pantaleoni ha parlato delle molte difficoltà nel trovare persone disposte ad accogliere madri con i loro bambini, soprattutto quando queste persone hanno spazio. Ha poi fornito una panoramica delle attività svolte nel corso dell’anno 2021.

Continue reading “Resoconto della nostra quinta Assemblea Generale 2022”
Assemblea generale

Quarta Assemblea Generale 2021

Sabato 6 marzo, il comitato di Ad Pacem servandam (Per la pace e contro la guerra) ha tenuto la sua quarta assemblea generale online. Tutti i membri del consiglio erano presenti con 18 membri che hanno seguito la riunione in diretta online, 22 membri assenti giustificati.

Dopo aver fatto una panoramica generale dei vari punti all’ordine del giorno, il presidente Claude Pantaleoni ha passato in rassegna tutte le attività e le operazioni dell’anno 2020.

La vicepresidente, la signora Natalya Pantaleoni, ha presentato gli aiuti alle vittime della guerra in Ucraina orientale e i tre nuovi borsisti di questa regione che Ad Pacem sostiene da alcuni mesi.

Un punto importante delle attività del 2020 è stata l’elaborazione del calendario Ad Pacem 2021. È stato realizzato a partire dalle foto scattate da quattro membri dell’associazione durante il cammino lungo un tratto del Sentiero della Pace che segue la linea del fronte della Grande Guerra (1915-18) tra l’Italia e l’Impero austro-ungarico. È stato venduto nelle parrocchie, nelle scuole superiori e tra i membri e gli amici.

Il signor Christian Welter, tesoriere, ha presentato una relazione finanziaria dettagliata per l’anno 2020 che è stata convalidata dal revisore dei conti, il signor Patrice Picart.

Il comitato è lieto di annunciare l’accettazione di un nuovo membro, Laurent Tran Van Mang. Gli ultimi punti all’ordine del giorno riguardavano il prossimo viaggio di pace che l’associazione intende fare in Bosnia-Erzegovina sulle tracce delle guerre balcaniche degli anni Novanta. Si prevede anche di organizzare alcune uscite con i giovani (gite in bicicletta, visite a musei, ecc.) e di organizzare incontri con le vittime della guerra.

Assemblea generale

Resoconto della terza assemblea generale

Mercoledì 5 febbraio 2020 si è tenuta la terza assemblea generale della nostra associazione senza scopo di lucro “Per la pace e contro la guerra” al 1° piano del centro culturale regionale “Aalt Stadhaus”, 38 avenue Charlotte a Differdange (L).

Per la comitato erano presenti il presidente, la vicepresidente e il segretario, mentre il tesoriere è stato scusato, lasciando una delega al segretario Christian Welter. Sedici membri erano presenti in sala, mentre ventitré si erano scusati.

Dopo aver dato il benvenuto a tutti, il presidente ha dato un resoconto dettagliato di tutte le attività, in linea con i tre obiettivi dell’associazione, che l’associazione aveva organizzato nel corso dell’anno 2019.

Continue reading “Resoconto della terza assemblea generale”